Formaggi Siciliani

Formaggi Siciliani tutti freschi e di recente produzione. All’interno del nostro sito troverete una delle peculiarità più antiche della terra siciliana. Una vasta scelta di formaggi prodotti nel territorio della Valle del Belìce e zone limitrofe.

Formaggi Siciliani

Pecorino con: peperoncino, rucola, pepe nero, vinello, Secondo sale, Primo sale, Zafferano, Olive. Caciocavallo, Piacentino,  Vastedda della valle del Belìce, Formaggio di Capra, Provola, Ricotta salata, ecc…

La storia del formaggio ha origini antichissime nel bacino del Mediterraneo, in nord Africa e in Asia minore. La leggenda narra, che un pastore avesse messo del latte in uno stomaco di pecora in cui era rimasto del caglio, dove si trasformò in formaggio, probabilmente fu invece determinante l’osservazione delle viscere di animali macellati ancora in fase di allattamento. Le testimonianze più antiche risalgono al III millennio a.C. Il più antico reperto ritrovato che testimoni la produzione del formaggio risale ai Sumeri, in Mesopotamia nel III millennio a.C. Altri documenti risalenti alla stessa epoca testimoniano la conoscenza dei metodi di lavorazione e produzione del formaggio, si possono trovare anche in Egitto. Per la diffusione del formaggio anche in Italia dovremo aspettare il 1500 a.C., che poi darà origine a famosi formaggi italiani come il gorgonzola.

L’arte di produrre formaggio è andata sempre più migliorando e affermandosi fra gli antichi Greci e gli antichi Romani. Nel Medioevo vi fu inizialmente un’involuzione, poiché solo nei monasteri era possibile conservare la tradizione latina, ma nel periodo più tardo i formaggi cominciarono ad essere apprezzati e a comparire sulle tavole nobiliari. Un trattato sulle qualità nutritive del prodotto fu redatto dal medico ed accademico vercellese Pantaleone da Confienza, nella sua Summa Lacticinorum, nella seconda metà del Quattrocento.

Formaggi Siciliani Tutti freschi e di recente produzione
Non ci sono prodotti nel carrello