Vini Siciliani

La Sicilia è la regione italiana con il più elevato patrimonio vitivinicolo di tutta la nazione. Vini Siciliani bianchi, rossi, dolci e da dessert. I terreni coltivati si concentrano per il 65% in collina, per il 30% in pianura e per il restante 5% in montagna. Tra le province che danno vita ai migliori vini siciliani la più vitale è Trapani, seguita da Agrigento e Palermo.

La Sicilia può contare, per la produzione dei suoi vini, su un patrimonio di quasi 150 mila ettari di vigneti, il 77% dei quali è coltivato ad uva bianca, mentre il restante 23% è riservato alla vite a bacca rossa.

La coltivazione della vite e la vinificazione fu portata in Sicilia occidentale dai fenici. Nella Sicilia orientale la vitivinicoltura si diffuse sin dall’epoca della colonizzazione greca con il tradizionale sistema detto ad “alberello”.

Alla fine degli anni ’50 la Regione Sicilia diede vita alle cantine sociali, che raggrupparono i piccoli produttori vitivinicoli in cooperative. A partire dagli anni ’70 l’affinarsi delle tecniche di vinificazione ha portato all’istituzione di numerosi vini a denominazione d’origine controllata.

Infine numerose sono le Case vinicole che si sono poste ai vertici del mercato vinicolo nazionale tra le quali Florio, Vini Corvo, Planeta, Firriato, Tasca d’Almerita, Cusumano, Donnafugata, Fazio wines e Pellegrino.

1–16 di 370 risultati

Non ci sono prodotti nel carrello