Donnatà Magnum Nero d'Avola Biologico

Donnatà Magnum Nero d’Avola Biologico

Donnatà Magnum Nero d'Avola Biologico Alessandro di Camporeale. Interamente dalla più significativa uva a bacca rossa siciliana; nasce Donnatà un vino biologico di spiccata personalità e complessità, esprime pienamente il territorio da cui proviene; anche attraverso il suo mirabile equilibrio e la sorprendente gradevolezza di beva.

Donnatà Magnum Nero d’Avola Biologico Alessandro di Camporeale. Interamente dalla più significativa uva a bacca rossa siciliana; nasce Donnatà un vino biologico di spiccata personalità e complessità, esprime pienamente il territorio da cui proviene; anche attraverso il suo mirabile equilibrio e la sorprendente gradevolezza di beva.

Donnatà Magnum Nero d’Avola Biologico Alessandro di Camporeale. Interamente dalla più significativa uva a bacca rossa siciliana; nasce Donnatà un vino biologico di spiccata personalità e complessità, esprime pienamente il territorio da cui proviene; anche attraverso il suo mirabile equilibrio e la sorprendente gradevolezza di beva.

Vino Donnatà Magnum Nero d’Avola Biologico Alessandro di Camporeale

TIPOLOGIA: Rosso DOC – Sicilia logo-biologico_30x20

VITIGNO: 100% Nero d’Avola

GRADAZIONE ALCOLICA: 14 vol.

CALICE CONSIGLIATO: Leggermente panciuto, di altezza e larghezza media.

ABBINAMENTI: Ideale con gli anelletti al forno alla palermitana o con una succulenta tagliata di tonno.

Vino Donnatà Magnum Nero d’Avola Biologico Alessandro di Camporeale

NOTE DI DEGUSTAZIONE

COLORE: Rosso rubino profondo dai riflessi vivaci e luminosi.

OLFATTO: È un vino caratterizzato da una articolata trama aromatica in cui si alternano note fragranti ed integre di prugna; lampone, mora, ciliegia, viola, macchia mediterranea, noce moscata e cioccolato.

PALATO: Intenso, vigoroso e ben strutturato, si rivela morbido e pulsante; molto piacevole da bere per la sua armonia gustativa e la soave lunga persistenza.

Vino Donnatà Magnum Nero d’Avola Biologico Alessandro di Camporeale

TERRITORIO

Nelle colline che sovrastano il piccolo centro di Camporeale PA; a 380 metri sul livello del mare, su un terreno argilloso ricco di calcare e potassio; si adagia giovane e vigoroso il vigneto di Nero d’Avola della famiglia Alessandro; impiantato nel 2000 con un sistema di allevamento a spalliera con cordone speronato. I nostri vini suscitano emozioni, diffondono i profumi e i colori dell’Isola e l’energia che li ha prodotti. Raccontano la passione di chi, giorno dopo giorno; ha vigilato perché venisse fuori quel fantastico sorso di vino; capace di far vibrare le corde più intime e far sognare.

Visualizzazione del risultato

Non ci sono prodotti nel carrello