Premiato il Gibilmoro Nero d’Avola 2017 “Di Prima” al Terre Sicane Wine Fest

È stato il Nero d’Avola “Gibilmoro” annata 2017 della cantina Di Prima ad aggiudicarsi la prima edizione del Premio Terre Sicane Wine Fest. La premiazione si è svolta presso l’Abbazia Santa Maria del Bosco, a Contessa Entellina; in occasione della 2° edizione della manifestazione enogastronomica organizzata dal Comune in collaborazione con Strada del vino delle Terre Sicane.

Gibilmoro Nero d'AvolaDavide di PrimaVotazione

A decretare il vino vincitore una giuria di giornalisti ed esperti enogastronomici che, attraverso l’utilizzo delle schede di valutazione; e dopo aver assaggiato gli 11 Nero d’Avola alla cieca che concorrevano al premio, hanno premiato il Gibilmoro 2017 l’etichetta della cantina Di Prima. Un vino eccezionale per il colore, il naso accattivante che richiama i sentori identificativi del Nero d’Avola: frutti rossi, amarene, marasche e spezie ed un gusto pieno ed avvolgente. Un’armonia fra vista, olfatto e gusto che ha permesso al vino Gibilmoro di raggiungere il punteggio di 90/100. Il premio è consistito in una ceramica realizzata dal ceramista Carmelo Giallo, che per tanti anni ha operato a Sciacca città marinara e della ceramica.

Il Premio del Concorso Enologico “Terre Sicane Wine Fest 2020 Miglior Nero d’Avola” al Gibilmoro 2017 della Cantina Di Prima

Sono state ben 19 le cantine partecipanti al banco d’assaggio, certo non si poteva organizzare una manifestazione con una presenza massiccia di persone, essendo in un periodo in cui bisogna fare i conti con il covid-19. Pertanto gli organizzatori del Terre Sicane Wine Fest, hanno dovuto limitare il numero dei partecipanti per evitare assembramenti. Ferri controlli all’ingresso fra quanti avevano prenotato; misurazione della temperatura prima di entrare e banchi di assaggio di vini delle cantine presenti nel territorio della Strada del Vino Terre Sicane.

DegustazionePremiazionePremiazione del gibilmoro Nero d'Avola

La location scelta, l’abbazia di Santa Maria del Bosco di Calatamauro valeva da sola, per fare una visita. In questa edizione si è voluto premiare il miglior Nero d’Avola prodotto dalle cantine del territorio che partecipavano all’iniziativa, è una giuria composta da giornalisti del settore hanno premiato il Gibilmoro 2017 della cantina Di Prima.

Condividi questo prodotto:

Lascia un commento

Non ci sono prodotti nel carrello