Malvasia

Malvasia è un termine con il quale sono indicati numerosi vitigni, per cui è anche appropriato parlare di Malvasie. L’origine del nome pertanto è da attribuirsi ad un vino che era prodotto a Malta. I vitigni di Malvasia possono essere distinti tra quelli con un leggero aroma che ricorda quello del Moscato e quelli a sapore semplice. Il Vitigno Malvasia delle Lipari, a bacca bianca, è coltivato nella regione Sicilia.

malvasia-vino-e-vitigni-di-sicilia

La Malvasia delle Lipari è un vitigno di origini greche e il nome deriva da una variazione contratta di Monemvasia, roccaforte bizantina abbarbicata sulle rocce di un promontorio posto a sud del Peloponneso, dove si producevano vini dolci poi esportati in tutta Europa dai Veneziani con il nome di Monemvasia.

Caratteristiche del vitigno

Foglia media, tondeggiante, pentalobata, grappolo medio, cilindrico o cilindro-conico, semplice, mediamente spargolo. Acino medio o piccolo, sub-rotondo o sferoidale. Buccia tenera e sottile, poco pruinosa, di colore giallo dorato e polpa dal sapore dolce e aromatico.

Caratteristiche del Vino

Dal vitigno Malvasia delle Lipari si ottiene un vino di colore giallo dorato con riflessi ambrati dall’odore caratteristico ed intenso di fiori di ginestra ed erbe aromatiche, sentori di albicocca matura, sapore gradevolmente mieloso, pieno, quindi aromatico e persistente.

Sicilia DOC

Malvasia delle Lipari DOC, Salina IGT, Terre Siciliane IGT

Non ci sono prodotti nel carrello