Artigianato Locale

Visualizzazione del risultato

La Sicilia è una terra che ha una lunghissima e gloriosa storia da raccontare a chiunque abbia voglia di ascoltare gesta eroiche, di greci e di romani, di Dei e di conquistatori. Ne deriva che una terra con una così intensa storia ha maturato nei secoli un artigianato locale tipico fortemente condizionato da tutte queste vicessitudini, inglobando influenze, anche artistiche, di popoli e culture diverse.

In Sicilia, per esempio, vi è una secolare tradizione di artigianato locale legata alla ceramica. Doveroso è citare il famoso vaso “testa di moro” che è diffusissimo in tutta la Sicilia ed è uno dei prodotti da artigianato più richiesti e famosi. La storia dietro a questo prodotto è davvero affascinante. Negli anni in cui Palermo era sotto il dominio arabo, una giovane fanciulla si innamorò di un bel uomo orientale. Purtroppo lui era già sposato e venne il giorno in cui lui dovette ripartire. La ragazza, non accettando la partenza, gli tagliò la testa e ne fece un vaso dove piantò e annaffiò con le sue lacrime delle rigogliose piantine. Le altre donne di Palermo, invidiose delle sue belle piante, iniziarono a farsi creare dei vasi con la parvenza di testa di moro nella speranza di raggiungere i medesimi risultati. Ma questo è solo un esempio.

Artigianato Locale Siciliano unico ed originale.

Con la ceramica sicula, che è il prodotto di artigianato locale più tipico, vengono creati piatti, vassoi, servizi da tè, statue e decorazioni murarie. Queste ceramiche venogono dipinte con colori sgargianti con i toni del blu e del giallo quali dominanti, come il mare e il sole splendidi di questa terra. Le decorazioni che caratterizzano questi manufatti di artigianato locale tradizionale rappresentano forme geometriche o raffigurano personaggi come la “Trinacria”, nonchè agrumi, frutti e fiori.

Oltre alla ceramica, in Sicilia, vengono prodotte anche molte altre opere di artiginanato locale. Coltelli, anche estraibili, con manici in ulivo o in altri legni pregiati, forgiati con lame resistenti e durevoli. Nella Valle del Belìce le principali attività di lavorazione sono; quella del ferro battuto, della ceramica di Burgio, il famoso corallo di Sciacca e molti manufatti di pizzo e merletto. Il segreto oltre a risiedere nella varietà di materie prime disponibili tra cui la pietra dura e la terracotta locale, sta nella maestria degli artigiani che ancora oggi lavorano in antiche botteghe, producendo manufatti apprezzati ed esportati in tutto il mondo.

E poi il tradizionale presepe, influenzato dalla scuola napoletana, ha preso tuttavia delle peculiarità e delle carattertiche tutte sue. Anche la cesteria ha un ruolo molto importante. Passeggiando per un qualsiasi borgo siciliano tutti questi colori e tradizioni dell’artigianato locale vi circondano in un caloroso abbraccio!

Acquista Prodotti di Artigianato Siciliano: coltelli, ceramiche, manufatti di pizzo e merletto, cesterie, oggetti in ferro battuto ecc.. Tutti originali e con la garanzia del produttore.

Non ci sono prodotti nel carrello