Inserisci il codice Coupon "NATALE=REGALI" in fase di checkout e ricevi il 5% di sconto su tutti i prodotti con una spesa minima di 70 euro

Cantine Bianchi Marsala Sicilia

Le Cantine Bianchi nascono a Marsala, punta occidentale della Sicilia. Una terra che ha legato il suo nome al vino. Il sole, la mitezza del luogo, la bellezza del paesaggio, stregano Leone Bianchi, armatore toscano, che dopo aver fornito per anni con il miglior Marsala i porti del nord Italia, decide di trasferirsi, nel 1950,  proprio in questa parte della Sicilia e produrre anche lui del vino.

Un’attività nuova, un nuovo mondo, nuove relazioni e nuove scoperte. Un territorio vocato alla produzione di uva e alla produzione di un vino unico e irripetibile, il Marsala.

UN PO’ DI STORIA DELLE CANTINE BIANCHI IN MARSALA

Leone in una prima fase acquistò uno stabilimento lungo la linea ferrata, per trasportare le merci con i vagoni ferroviari di sua proprietà. Ben presto spinto dal suo intuito e dal suo fiuto e alla luce dei cambiamenti repentini e dell’ingente richiesta di vino proveniente dalla Sicilia cambiò strategia.

Per questa nuova avventura, da vero pioniere quale era , “ u Liune “ , come lo chiamavano i marsalesi. Scelse dunque  una sede che identificasse fortemente il suo carattere e che fosse vicino al porto per organizzare meglio la logistica e la consegna del vino attraverso navi vinaccere di proprietà.

E fu cosi che Leone, corona il suo sogno ed entra nella storia di un luogo unico acquisendo dalla famiglia Cinzano parte dello splendido baglio Woodhouse.

Questo luogo, ancora oggi sede delle Cantine Bianchi, appartenne alla famosa famiglia inglese dei Woodhouse, quella che, nel diciottesimo secolo, aveva cominciato la produzione del Marsala, esportandolo in tutto il mondo.

Leone e John Woodhouse, per certi aspetti, ebbero delle affinità. Entrambi non erano Marsalesi, entrambi si innamorarono del vino Marsala e di Marsala. Entrambi operarono in questo stabilimento vicino al Mare, per entrambi l’alcool fu un fattore caratterizzante della loro avventura imprenditoriale.

Ben presto Leone si trasformò da commerciante di vino Marsala in fornitore di alcool per i produttori di vino marsala. Inaugurò il primo impianto di distillazione della Sicilia occidentale nel 1955 e proseguendo l’attività di trasporto del vino tramite navi proprie.

E risale a quegli anni il progetto, a firma dell’Ing. Giustolisi, di costruzione di 3 silos vinari, alti 24 metri, e destinati allo stoccaggio delle grandi masse di vino.

Con Giuseppe figlio di Leone, contemporaneamente all’ampliamento dell’impresa armatoriale che giunse a possedere 5 navi vinacciere e più di 100 persone tra impiegati di terra e di bordo, continuò la produzione di grappe e spirits che venivano venduti in nord Italia in quantitativi importanti. A seguito della distillazione del vino venne prodotto anche il primo brandy siciliano, venduto ad importanti aziende di levatura nazionale.

CANTINE BIANCHI MARSALA: SOSTENIBILITA' E LAVORO DI OGNI GIORNO

Ormai giunti alla quarta generazione le Cantine Bianchi rappresentano un punto di riferimento nel settore della liquoristica e dei distillati. Operano ed investono secondo criteri ESG (Environmental, Social, Governance) il che significa costruire un portafoglio di investiment misurando fattori ambientali, sociali e di governance.

Il concetto di sostenibilità ha fatto registrare una profonda evoluzione che, partendo da una visione centrata preminentemente sugli aspetti ecologici, è approdata verso un significato più globale. Che tiene conto, oltre che della dimensione ambientale, di quella economica e di quella sociale. I tre pilastri sono stati comunque considerati in un rapporto sinergico e sistemico. Combinati tra loro in diversa misura, sono stati impiegati per giungere a una definizione di progresso e di benessere che superasse in qualche modo le tradizionali misure della ricchezza e della crescita economica basate sul Pil.

L'azienda, infatti, per scelta è oggi un opificio di trasformazione, ha dato in outsourcing la produzione di alcune materie prime attivando una collaborazione in partnership con le più importanti realtà italiane ed europee.  Questa scelta è stata ben ponderata ed aveva lo scopo, raggiunto, di ridurre sensibilmente l’impatto ambientale che una realtà industriale genera in un ambito cittadino.

Il sito di trasformazione e distillazione delle vinacce nasce grazie ad una lunga e storica collaborazione della famiglia Bianchi con una delle più grandi realtà di produzione di grappa in Italia.

Le Cantine Bianchi di Marsala riunisce quattro brand storici di vini, liquori e distillati del Marsalese, cui produce e distribuisce i vari prodotti che rappresentano la Sicilia e l'Italia nel mondo.

CANTINA MIRABELLA 

  • La Cantina Mirabella nasce nel 1927 nella punta estrema della Sicilia Occidentale, a Marsala, territorio dell’omonima DOC. La Cantina prende il nome dalla famiglia che l’ha fondata e che per generazioni, attraverso un connubio tra innovazione e tradizione, ha reso i suoi prodotti unici. Negli anni, la Cantina Mirabella oltre a rimanere fedele al prodotto per cui è nata, il Vino Marsala, ha diversificato offrendo alla propria clientela vini da tavola, vini liquorosi, vini per la Santa Messa e l’Alcool Puro per uso pasticceria. Dal 2008 Cantina Mirabella è un marchio di proprietà delle cantine Bianchi.

AMARO SEGESTA

  • Un blend inconfondibile ed unico ottenuto dalla macerazione in alcool di più di venti erbe ed essenze locali secondo una ricetta gelosamente custodita da più di 50 anni. E’ consigliato come aperitivo, servito freddo con ghiaccio, a fine pasto come digestivo o come gradevole drink in ogni momento della giornata. Con Amaro Segesta va in scena il rito antico e unico della migliore convivialità siciliana.

DISTILLERIA VIRTUS

  • Nel 1958 in un piccolo laboratorio nel centro di Marsala, Vito Giannone, enotecnico ed appassionato alchimista, creava la Distilleria Virtus, realtà artigianale specializzata nella produzione di liquori e distillati fortemente legati al territorio. Dal 2006 la Virtus è di proprietà delle cantine BIANCHI. La BIANCHI produce e commercializza tutti i prodotti Virtus senza aver variato nulla dell’antiche e custodite ricette. Per la famiglia BIANCHI la Virtus è un omaggio al nostro territorio, ad un angolo immutato nel tempo.

IL FARO

  • 25 anni fa Vincenzo Fantauzzo, un giovane intraprendente e innovatore, fonda l’azienda insieme alla moglie Rosalia Romano, scegliendo un nome che unisce le iniziali dei loro cognomi, “Il Faro”. Specialità del “Faro” sono le creme alla frutta e le bottiglie decorate, entrambe le produzioni si inseriscono tra i primi posti nella classifica qualitativa dei liquori, un successo ottenuto grazie ad anni di studi ed esperimenti. Dalla fine del 2013 il “Faro” viene prodotto e distribuito dalle Cantine Bianchi.

Gli Amari e i Distillati di Cantine Bianchi Marsala sono disponibili in vendita online all’interno dello Shop di Sapori del Belice. Scopri le nostre offerte a prezzi convenienti.

Non ci sono prodotti nel carrello