In offerta!

Pietranera

 21,90  20,00 Iva inclusa

Pietranera Zibibbo

Il Pietranera vino di Zibibbo, un vitigno che, per la prima volta, può esprimere le sue note aromatiche e minerali. Una versione sicuramente innovativa rispetto alla produzione tipica di Pantelleria. Da abbinare con crostacei, tartare di pesce, ostriche, crudità di mare.

Cantina: Marco de Bartoli Anno: 2014 Zona: Sicilia Classificazione: DOC Uve: Zibibbo Gradazione Alcolica (% vol.): 12.0 Colore: Giallo paglierino con riflessi verdognoli Formato (cl.): 75.0 Nome Etichetta: Pietranera

Cantina: Marco de Bartoli

Anno: 2014

Zona: Sicilia

Classificazione: DOC

Uve: Zibibbo

Gradazione Alcolica (% vol.): 12.0

Colore: Giallo paglierino con riflessi verdognoli

Formato (cl.): 75.0

Nome Etichetta: Pietranera

1 disponibili (ordinabile)

Condividi questo prodotto:

Descrizione

Pietranera Marco de Bartoli

Pietranera Marco de Bartoli. Marco De Bartoli è stato il primo a intuire; che vinificando le uve di zibibbo coltivate e raccolte nella zona più a nord dell'isola di Pantelleria, in contrada Cufurà; sarebbe stato possibile produrre un ottimo vino bianco secco, caratterizzato da spiccate note minerali, intenso, complesso e aromatico. Pietranera Marco de Bartoli. Marco De Bartoli è stato il primo a intuire; che vinificando le uve di zibibbo coltivate e raccolte nella zona più a nord dell’isola di Pantelleria, in contrada Cufurà; sarebbe stato possibile produrre un ottimo vino bianco secco, caratterizzato da spiccate note minerali, intenso, complesso e aromatico.

Pietranera Marco de Bartoli. Marco De Bartoli è stato il primo a intuire; che vinificando le uve di zibibbo coltivate e raccolte nella zona più a nord dell’isola di Pantelleria, in contrada Cufurà; sarebbe stato possibile produrre un ottimo vino bianco secco, caratterizzato da spiccate note minerali, intenso, complesso e aromatico.

Pantelleria pioniere in terra straniera.
Una natura incontrastata, “burbera” forse come Marco. Ma da quella natura riuscì a capire, per primo, che vinificando le uve di Zibibbo; coltivate nella zona più esposta a Nord in C.da Cufurà; era possibile produrre un vino bianco secco dalle spiccate note minerali, aromatico, intenso e complesso.

Come e quando il Pietranera.
Da abbinare con crostacei, tartare di pesce, ostriche, crudità di mare.

Servire a 12-14 °C

Le Radici Diverse:

Lo Zibibbo, un vitigno che, per la prima volta, può esprimere le sue note aromatiche e minerali. Una versione sicuramente innovativa rispetto alla produzione tipica di Pantelleria.

Zibibbo 100%

2500 ceppi alberello pantesco per ettaro con radici che hanno origini nel 1957 nel territorio di C.da Cufurà, a Pantelleria. 25 hl di resa per ettaro vendemmiati la seconda settimana di settembre.

Pietranera Marco de Bartoli

Denominazione: Pantelleria Bianco, DOC

Varietà: Zibibbo 100%

Grado alcolico (% Vol): 12

Territorio: Contrada Cufurà, Isola di Pantelleria, (TP), 350 m s.l.m.

Superficie vigneto (ha): 3

Età vigneto: 59 anni

Terreno: vulcanico, collinare terrazzato

Sistema di allevamento: alberello pantesco, 2.500 ceppi per ettaro

SO2 totale: compresa tra 45-55 mg/l

Vendemmia: prima settimana di settembre

Resa per ettaro (hl): 25

Vinificazione: Dopo una rigorosa selezione manuale dei grappoli; l’uva viene diraspata e delicatamente pigiata per avviare una macerazione a freddo per circa 24 ore. In seguito alla pressatura soffice, il mosto, a bassa temperatura, resta a decantare per 48 h. La parte limpida; si avvia alla fermentazione in vasche di acciaio da 50 hl a temperatura controllata ad opera di lieviti indigeni. Fermentazione alcolica e malolattica svolta.

Affinamento: 6 mesi in vasca di acciaio

N° di bottiglie prodotte: 13.000

Prima annata: 1989

Informazioni aggiuntive

Peso1.416 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Pietranera”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non ci sono prodotti nel carrello