In offerta!

Planeta Mamertino Nero d’Avola e Nocera

 16,00 19,00 Iva inclusa

Ancora in fase sperimentale e transitoria è un vino che inizia già a mostrare il suo animo marino e la sua finezza. Appena 12 gradi per faciltarne la beva. Si degusta bene con rosso di mare e quindi ideale con pesce alla brace, tonno e fritture. Formaggi freschi, verdure e legumi.

  • Cantina: Planeta
  • Zona: Sicilia
  • Classificazione: DOC
  • Uve: 70% Nero d’Avola 30% Nocera
  • Gradazione Alcolica (% vol.): 13.0
  • Colore: Rosso con riflessi violacei
  • Formato (cl.): 75.0
Svuota

Condividi questo prodotto:

Descrizione

Planeta Mamertino Nero d’Avola e Nocera Sicilia DOC. I primi passi a Capo Milazzo e le prime bottiglie, per un blend tutto siciliano che unisce la varietà più importante in Sicilia il Nero d’Avola, con la varietà peculiare del nord est della Sicilia, nel messinese, il Nocera. Ancora in fase sperimentale e transitoria è un vino che inizia già a mostrare il suo animo marino e la sua finezza.

Una denominazione che affonda le radici nell’antichità quando i Mamertini producevano a Milazzo questo vino descritto da Plinio e amato da Giulio Cesare. Nero d’Avola e Nocera, 12 mesi di affinamento in botti da 35 hl. La piccola cantina si trova a pochi passi dal mare ed è circondata dalle spettacolari vigne da noi piantate a Capo Milazzo. La Fondazione Barone Lucifero proprietaria del fondo utilizza parte del ricavato per attività socioculturale e ricreativa per i bambini della zona di Milazzo.

Planeta Mamertino Nero d’Avola e Nocera Sicilia DOC. I primi passi a Capo Milazzo nel Messinese e le prime bottiglie di vino. Un blend tutto siciliano che unisce le varietà più importanti.

  • Cantina: Planeta
  • Nome etichetta: Planeta Mamertino
  • Zona: Sicilia
  • Varietà: 70 % Nero d’Avola 30% Nocera.
  • Altimetria: 30 metri slm.
  • Sistema di allevamento: Controspalliera, cordone speronato e guyot.
  • Densità di impianto: 5.000 piante per ettaro.
  • Formato bottiglie (cl.): 75.0

Vinificazione

Le uve vengono raccolte a mano in casse da 14 kg e al momento (sino a quando la cantina di Milazzo non sarà ultimata) vengono rapidamente trasferite a Menfi. Appena giunte, le uve vengono passate al tavolo di cernita per una selezione, quindi pigiadiraspate e inviate in vasche. Dopo diraspapigiatura e pigiatura le uve fermentano in vasca di acciaio e rimangono sulle bucce per 14 giorni a 25° con rimontaggi ripetuti sino alla fine del periodo. Alla fine del periodo, segue una svinatura in pressa soffice. Il vino cosi ottenuto effettua la fermentazione malolattica in acciaio. Nel mese di novembre viene trasferito in legni di terzo e quarto passaggio per 4 mesi sino a settembre, allo scopo di ammorbidirne i tannini.

  • Note organolettiche: Rosso con riflessi violacei. Fresco al naso con profumi floreali e di frutti rossi. La struttura è media anche per la giovinezze delle vigne. Elegante nei profumi primari e nell’equilibrio tannico. Appena 12 gradi per facilitarne la beva.
  • Abbinamenti: Rosso di mare e quindi ideale con pesce alla brace, tonno e fritture. Formaggi freschi e verdure e legumi.
  • Cucina di Casa Planeta: Pasta con acciughe, Involtini di pesce spada.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.416 kg
ANNO:

Planeta Mamertino 2014, Planeta Mamertino 2017

Ti potrebbe interessare…

Non ci sono prodotti nel carrello