Vigna di Gabri Donnafugata

 11,50 16,00 Iva inclusa

Azienda Vitivinicola Donnafugata

Vino dal colore giallo paglierino brillante, Vigna di Gabri conferma la sua personalità fine ed elegante. Il naso apre su note floreali e di erbe aromatiche (rosmarino), e si completa con sentori di frutta a polpa bianca fragrante (pesca bianca e susina mirabella). In bocca è persistente, con una perfetta corrispondenza gusto olfattiva, arricchita da una fresca vena minerale.

Cantina: Donnafugata

Zona: Sicilia

Classificazione: DOC

Uve: Ottenuto da Ansonica, in blend con Catarratto, Chardonnay, Sauvignon Blanc e Viognier

Gradazione Alcolica (% vol.): 13.0 / 13.5

Colore: Bianco

Formato (cl.): 75.0

Svuota

Condividi questo prodotto:

Descrizione

Vigna di Gabri Donnafugata. Ottenuto da Ansonica, in blend con Catarratto, Chardonnay, Sauvignon Blanc e Viognier delle tenute di Contessa Entellina PA. Un vino che conferma la sua personalità fine ed elegante e si caratterizza per un bouquet complesso con note floreali e di erbe aromatiche unite a sentori fruttati fragranti.

Vigna di Gabri Donnafugata

Tipo: Bianco – Sicilia Doc

Vigneto

Allevamento e potatura: controspalliera, con pali in legno e fili in acciaio potatura a cordone speronato, lasciando da 6 a 8 gemme per ogni pianta.

Densità impianto: da 4.500 a 6.000 piante per ettaro.

Cantina

Fermentazione: in acciaio, a temperatura controllata.

Affinamento: l’85 % del vino è stato affinato in acciaio mentre il 15% è stato fatto maturare in rovere francese di secondo passaggio, almeno tre mesi in bottiglia prima di essere commercializzato.

Note di degustazione

Descrizione: dal colore giallo paglierino brillante, Vigna di Gabri conferma la sua personalità fine ed elegante. Il naso apre su note floreali e di erbe aromatiche (rosmarino) e si completa con sentori di frutta a polpa bianca fragrante (pesca bianca e susina mirabella). In bocca è persistente, con una perfetta corrispondenza gusto olfattiva, arricchita da una fresca vena minerale.

Longevità: 8-10 anni.

Vivere il vino

Cibo & vino: primi piatti della cucina di mare. Pesce al forno e alla brace, carne bianca salsata, sformati e soufflé. Ideale con il baccalà al pomodoro, le verdure, i funghi porcini arrosto. Servirlo in calici a tulipano di media ampiezza, senza svasatura, di buona altezza, apertura al momento, ottimo a 10–12°C.

Situazioni: alleato ideale per fare colpo, ve lo consigliamo anche in situazioni eleganti e formali.

Arte e vino: “Vigna di Gabri” non è un nome di fantasia, perchè il vino porta il nome di Gabriella Anca Rallo (fondatrice di Donnafugata insieme al marito Giacomo), che lo ha voluto e lo ha cresciuto credendo nel’’avvolgente fragranza dei profumi dell’Ansonica.

Prima annata: 1987.

Informazioni aggiuntive

Peso1.416 kg
ANNO

VIGNA DI GABRI 2014, VIGNA DI GABRI 2016

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vigna di Gabri Donnafugata”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non ci sono prodotti nel carrello