In offerta!

Rosso di Marco

 15,70  15,00 Iva inclusa

Rosso di Marco – Pignatello

Il vino Rosso di Marco presenta un colore rosso rubino concentrato. Al naso presenta un intreccio di frutta matura ciliegia e mora. In bocca ha buona corrispondenza con il naso, un attacco tannico e comunque equilibrato dall’alcol, buon corpo, sapori intensi. Il finale è persistente con ricordi di prugna, amarena e mora. Si abbina perfettamente con carni rosse e formaggi stagionati.

Cantina: Marco de Bartoli Anno: 2013 Zona: Sicilia Classificazione: IGT Uve: Pignatello Gradazione Alcolica (% vol.): 12.0 Colore: Rosso porpora intenso Formato (cl.): 75.0 Nome Etichetta: Rosso di Marco

Cantina: Marco de Bartoli

Anno: 2013

Zona: Sicilia

Classificazione: IGT

Uve: Pignatello

Gradazione Alcolica (% vol.): 12.0

Colore: Rosso porpora intenso

Formato (cl.): 75.0

Nome Etichetta: Rosso di Marco

6 disponibili (ordinabile)

Condividi questo prodotto:

Descrizione

Rosso di Marco Marco de Bartoli

Rosso di Marco Marco de Bartoli. Uva autoctona antichissima della Sicilia, il Pignatello o Pericone; si distingue per i suoi profumi fruttati e per la sua delicatezza di beva, un vino rosso territoriale e caratteristico; in grado di stupire per semplicità ed autenticità.Rosso di Marco Marco de Bartoli. Uva autoctona antichissima della Sicilia, il Pignatello o Pericone; si distingue per i suoi profumi fruttati e per la sua delicatezza di beva, un vino rosso territoriale e caratteristico; in grado di stupire per semplicità ed autenticità.

Rosso di Marco Marco de Bartoli. Uva autoctona antichissima della Sicilia, il Pignatello o Pericone; si distingue per i suoi profumi fruttati e per la sua delicatezza di beva, un vino rosso territoriale e caratteristico; in grado di stupire per semplicità ed autenticità.

Rosso di Marco Marco de Bartoli

Come e quando il Rosso di Marco.
Note di frutta matura (ciliegie e more) in questo vino poco tannico e dalla facile beva; da abbinare a piatti della cucina tipica siciliana; come pasta con le sarde e piatti a base di pesce azzurro, carni bianche e verdure. Servire a 14-16 °C.

Pignatello 100%
3500 ceppi per ettaro, con radici che hanno origini tra i primi anni 90 e il 2000. Piante a controspalliera Guyot. 40 hl di resa per ettaro vendemmiati tra la seconda e la terza settimana di settembre. Selezione manuale delle uve, con macerazione in vasche di acciaio; seguendo una procedura tradizionale di follature e rimontaggi a temperatura controllata. Fermentazione ad opera di lieviti indigeni.

Denominazione: Pignatello Terre Siciliane, IGT

Varietà: Pignatello 100%

Grado alcolico (% Vol): 12

Territorio: Sicilia Occidentale, provincia di Trapani

Resa per ettaro (hl): 40

Vinificazione: Selezione manuale delle uve, con macerazione in vasche di acciaio; seguendo una procedura tradizionale di follature e rimontaggi a temperatura controllata. Fermentazione ad opera di lieviti indigeni

Affinamento: 12 mesi in fusti di rovere francese (zona di Tronçais) di media grandezza (10 hl); e 6 mesi in acciaio e bottiglia

Abbinamenti: note di frutta matura (ciliegie e more) in questo vino dal tannino delicato e dalla facile beva; da abbinare a piatti della cucina tipica siciliana; come pasta con le sarde e piatti a base di pesce azzurro, carni bianche e verdure. Servire a 14-16 °C

Informazioni aggiuntive

Peso 1.416 kg
Non ci sono prodotti nel carrello