Malvasia delle Lipari Florio “Vino Dolce Passito”

 43,00 47,00 Iva inclusa

Le uve Malvasia e Corinto Nero coltivate sul suolo vulcanico dell’isola di Salina e appassite su graticci di canne producono questo vino armonioso, ricco di suggestioni mediterranee che sanno di sole e di vento. Perfetto da meditazione, si presta ad abbinamenti inconsueti come quello con i formaggi erborinati a pasta molle.

Produttore: Cantine Florio

Zona: Sicilia – Malfa, isola di Salina arcipelago delle Eolie.

Uve: Malvasia di Lipari e Corinto Nero.

Classificazione: DOC Malvasia delle Lipari

Tipologia: Vino Passito

Gradazione Alcolica (% vol.):  13.5 – 14.0

Colore:  Giallo dorato intenso con riflessi ramati.

Formato (cl.): 50.0

Svuota

Condividi questo prodotto:

Descrizione

Malvasia delle Lipari Florio Vino dolce Passito. Questo raro passito è figlio di uve Malvasia e Corinto Nero coltivate sul suolo vulcanico dell’Isola di Salina. Il clima e la particolare vegetazione dell’Isola influenzano in modo unico i vigneti che generano vini dall’impatto sensoriale complesso e ricco di suggestioni. Le uve appassite al sole su graticci di canne vengono poi vinificate, segue la lenta fermentazione e la maturazione in piccoli fusti di rovere.

Malvasia delle Lipari Florio – Vino dolce Passito di uve Malvasia e Corinto Nero, prodotto sull’Isola di Salina arcipelago delle Eolie.

Malvasia delle Lipari si accompagna bene con la pasticceria, i dolci al cioccolato e i gelati. Ottimo da meditazione. Provalo con… il Gorgonzola piccante. Interessante l’abbinamento con formaggi erborinati a pasta molle e il fegato d’oca.

Vitigno: Malvasia di Lipari e Corinto Nero.

Territorio di origine: Isola di Salina arcipelago delle Eolie.

CLASSIFICAZIONE: DOC Malvasia delle Lipari.

VINIFICAZIONE: Dopo la raccolta, le uve sono stese ad appassire al sole per circa 20 giorni su tradizionali graticci di canne. La passola, ricchissima in zuccheri, viene pigiata e dopo un breve contatto a freddo con le bucce, il mosto separato subisce una lenta fermentazione, a temperatura controllata, sino al naturale blocco fermentativo.

AFFINAMENTO: Almeno 3 mesi in bottiglia.

DEGUSTAZIONE

Colore – giallo dorato intenso con riflessi ramati. Profumo – ampio e ricco di sentori molto particolari di miele e piante mediterranee quali il rosmarino e l’origano. Sapore – dolce pieno e morbido, di grande struttura, piacevolmente aromatico di macchia mediterranea, di uva ed albicocca appassite molto persistenti.

TEMPERATURA DI SERVIZIO: Come aperitivo 12° – 14° C. Per il dessert e da meditazione 16° – 18° C.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI: Interessante l’abbinamento con formaggi erborinati a pasta molle e il fegato d’oca. Si accompagna bene con la pasticceria, i dolci al cioccolato e i gelati. Ottimo da meditazione.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.416 kg
ANNO

Malvasia Florio 2009, Malvasia Florio 2010

Non ci sono prodotti nel carrello