In offerta!

La Fuga Contessa Entellina DOC “Donnafugata”

 12,90 16,30 Iva inclusa

Azienda Vitivinicola Donnafugata

Il Vino La Fuga offre un naso piacevolmente fragrante dove i sentori di frutta a polpa gialla (ananas, pesche e nespole) si fondono agli aromi di macchia mediterranea. La bocca riporta al frutto e si caratterizza per una piacevole freschezza e mineralità.

  • Cantina: Donnafugata
  • Zona: Sicilia – Contessa Entellina -PA
  • Classificazione: DOC
  • Uve: Chardonnay
  • Gradazione Alcolica (% vol.): 13.0 – 13.5
  • Colore: Giallo paglierino
  • Formato (cl.): 75.0
Svuota

Descrizione

La Fuga “Donnafugata” Vino dal colore giallo paglierino offre un bouquet fresco con note floreali unite a sentori di frutta tropicale (ananas) e mela Golden. In bocca è sapido e fresco grazie ad una piacevole vena acida. Zona di produzione Sicilia Sud Occidentale – Tenute di Contessa Entellina. La Fuga si presenta come una perfetta interpretazione mediterranea dello Chardonnay, si caratterizza per un bouquet dove gli aromi di frutta a polpa gialla si uniscono ai sentori di macchia mediterranea.

VIGNETO

  • Cantina: Donnafugata
  • Classificazione: DOC
  • Uve: Chardonnay
  • Zona: Sicilia – Contessa Entellina – PA
  • Allevamento e potatura: controspalliera, con pali in legno e fili in acciaio, potatura a cordone speronato, lasciando da 6 a 10 gemme per ogni pianta.
  • Densità impianto: da 4.500 a 6.000 piante per ettaro.
  • Rese per ettaro: circa 65 q.li/ha.
  • Nome etichetta: La Fuga Donnafugata

CANTINA

  • Fermentazione: in acciaio, a temperatura controllata.
  • Affinamento: in vasca per alcuni mesi e almeno tre mesi in bottiglia prima di essere commercializzato.
  • Dati analitici: alcol. 13.30 % vol, acidità totale 5.8 g/l., pH 3.32

Il vino La Fuga “Donnafugata” si presenta come una perfetta interpretazione mediterranea dello Chardonnay. Prodotto nelle tenute di Contessa Entellina.

NOTE DI DEGUSTAZIONE

  • Descrizione: La Fuga offre un naso piacevolmente fragrante; dove i sentori di frutta a polpa gialla (ananas, pesche e nespole) si fondono agli aromi di macchia mediterranea. La bocca riporta al frutto e si caratterizza per una piacevole freschezza e mineralità.
  • Longevità: da godere nell’arco di 5-6 anni.

Cibo & vino

Perfetto come vino da tutto pasto, può senz’altro abbinarsi con crostacei, primi piatti elaborati e tonno in varie preparazioni. Servirlo in calici slanciati e di buona ampiezza, può essere stappato al momento, ottimo a 10–12°C.

  • Situazioni: vino molto versatile, dal barbecue tra amici al party più formale.

Arte e vino

Gabriella Anca Rallo (fondatrice di Donnafugata insieme al marito Giacomo) pensava di “fuggire” e di iniziare una nuova vita, passando dalle lettere alla terra. Una donna che non conosce sosta, sempre con il vento fra i capelli. Gabriella ha inventato La Fuga: un’etichetta che esprime non soltanto movimento, ma solarità e terra.

  • Prima annata: questo vino nasce con la DOC Contessa Entellina nel 1994.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.416 kg
ANNO:

La fuga 2015, La Fuga 2018

Ti potrebbe interessare…

Non ci sono prodotti nel carrello