Buonora Etna Doc Carricante Tasca d’Almerita “Tenuta Tascante”

 16,00 Iva inclusa

E’ l’espressione bianca dell’Etna vitivinicolo, l’uva Carricante, in passato coltivata per la generosa produttività. I terreni sabbiosi e minerali del vulcano hanno da sempre costituito un ‘ottima base per la sua acidità. Un’uva piuttosto neutra dal punto di vista olfattivo che rivela, soprattutto a distanza di anni, note terziarie affascinanti. Il Buonora si apprezza subito, ma sa anche aspettare.

Cantina: Tasca d’Almerita

Vigneti: Tenuta Tascante

Anno: 2016

Zona: Castiglione di Sicilia – Catania Sicilia

Classificazione: Etna DOC

Uve: Carricante

Gradazione Alcolica (% vol.): 12.5

Colore: Bianco

Disponibile su ordinazione

Condividi questo prodotto:

Descrizione

Buonora Etna Doc Carricante – Tasca d’Almerita “Tenuta Tascante”. È espressione della verticalità dei vini del Vulcano. Un vino che riflette la natura del territorio da cui proviene, l’Etna. Storicamente un vitigno utilizzato per la sua acidità e la sua produttività, il Carricante è probabilmente oggi una delle varietà più interessanti e dalle diverse sfaccettature ancora da scoprire. Mineralità, note sulfuree, sentori di idrocarburi, anche in annate giovani.

E’ l’espressione bianca dell’Etna vitivinicolo, l’uva Carricante, in passato coltivata per la generosa produttività. I terreni sabbiosi e minerali del vulcano hanno da sempre costituito un ‘ottima base per la sua acidità. Un’uva piuttosto neutra dal punto di vista olfattivo che rivela, soprattutto a distanza di anni, note terziarie affascinanti. Il Buonora si apprezza subito, ma sa anche aspettare.

Buonora Etna Doc Carricante – Tasca d’Almerita “Tenuta Tascante”. Espressione dei vini del Vulcano e riflette la natura del territorio.

SCHEDA TECNICA

Vitigni: Carricante

Denominazione: BIANCO ETNA DOC.

Zona vitivinicola: Versante Nord del vulcano Etna – contrade Montedolce, Castiglione di Sicilia – Catania – Sicilia

Terreni: Terrazze su sedimenti vulcanici

Anno d’impianto: 2000

Altitudine: 600 m. s.l.m.

Esposizione dei vigneti: Nord

Sistema di allevamento: Spalliera

Tipo di potatura: Guyot

Densità di ceppi per Ha: 5000

Resa quintali di uva per Ha: 65 q.li in media

Epoca di vendemmia: 7-13 Ottobre

Fermentazione: In vasche di acciaio inox

Temperatura di fermentazione: 16/18°C

Durata della fermentazione: 12 giorni

Fermentazione Malolattica: Non svolta

Affinamento: In vasche di acciaio con presenza di lieviti per 4 mesi

Gradazione alcolica: 12,5% Vol.

Dati analitici del vino: pH 3,19 – AT 7,70 g/l – ZR 2,7 g/l – ET 20,6 g/l.

AZIENDA

Duecento anni di lenta maturazione, una grande famiglia che da duecento anni ama questa terra e la cura, la coltiva, la feconda con grande sapienza, sempre alla ricerca di nuovi modi per renderla domani più leggiadra di quanto sia oggi. Che s’innamora dei luoghi straordinari della Sicilia e vi profonde ogni sforzo affinché diventino luoghi del buon vivere, esprimendone la cultura e il territorio, valorizzandone la diversità. Seicento ettari, cinque tenute, due resort di charme coltivati senza fretta, rispettando la terra e i suoi ritmi. Tasca d’Almerita coltiva oggi quasi 600 ettari di vigneto e ne valorizza il frutto distribuendolo nei quattro continenti del mondo. Cura con dedizione gli ospiti di due tra i più bei Resort della Sicilia e valorizza ognuna delle cinque Tenute dell’azienda.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.416 kg
Non ci sono prodotti nel carrello