Busiata Trapanese di Russello

 5,00 Iva inclusa

“Pasta” artigianale realizzata con farina di Grano duro biologico siciliano “Russello”. La Busiata si accompagna ai sughi di pesce o con il pesto alla trapanese preparato con aglio, pomodoro, basilico e mandorle.

  • Produttore: C’è Pasta per Te
  • Zona: Sicilia – Santa Margherita di Belìce (AG)
  • Classificazione: Pasta secca biologico biologico
  • Formato (gr.): 500 Tipico Siciliano Busiata

Disponibile su ordinazione

Condividi questo prodotto:

Descrizione

Busiata Trapanese di Russello. Pasta Artigianale di Farina di Grano Antico Biologico Siciliano. Le busiate prendono il loro nome dal termine buso un ferro da maglia usato nel trapanese per lavorare lana e cotone. Un’altra tradizione ricondurrebbe il nome al buso, fusto della “disa” una pianta mediterranea utilizzata in passato dai contadini per legare i fasci di spighe. L’impasto, lavorato come una piccola tagliatella, viene avvolto attorno al buso, conferendogli la tipica forma a spirale. La Busiata si accompagna ai sughi di pesce o con il pesto alla trapanese preparato con aglio, pomodoro, basilico e mandorle.

Busiata Trapanese di Russello “C’è Pasta per Te”. Questa pasta anticamente veniva fatta con il (buso) un ferro da maglia usato nel trapanese per lavorare lana e cotone.

  • Produttore: C’è Pasta per Te
  • Zona: Sicilia – Santa Margherita di Belìce (AG)
  • Classificazione: Pasta secca biologico biologico
  • Formato (gr.): 500 Tipico Siciliano Busiata

STORIA

La farina utilizzata per preparare questo tradizionale formato di pasta è quella di Russello, ottenuta da un’antica varietà di grano coltivata in Sicilia sin dalla dominazione greca. Caratterizzata da una maturazione breve di circa tre mesi, il grano di Russello si adatta perfettamente ai climi e ai terreni mediterranei. È un grano pregiato che grazie alla tenacia di tanti coltivatori sta tornando ad essere prodotto in maniera costante. In Sicilia questo tipo di grano si coltiva da tanto tempo in provincia di trapani dove tanti piccoli produttori hanno sostenuto questo tipo di produzione, stimolati anche da qualche mulino come il mulino del Ponte di Castelvetrano, che tanto ha fatto per portare avanti questa filosofia del ritorno ai grani antichi.

Dal grano di Russello si ottiene la farina che è prodotta per mezzo di antiche macine a pietra create verso la fine dell’ 800. Dalla macinazione effettuata con queste antiche macine si ottiene una farina integrale poco burattata che contiene molti oligo elementi del germe di grano e della crusca, ed un basso indice di glutine. La farina di tumminia dopo la molitura presenta un colore grigiastro diverso dalle farine che ci sono in commercio.

Informazioni aggiuntive

Peso0.7 kg

Ti potrebbe interessare…

Non ci sono prodotti nel carrello