Etna Rosso Guardiola DOC “Tenuta delle Terre Nere”

 46,00 Iva inclusa

Veste rosso rubino tenue vino classico da brasati e piatti a base di cacciagione, provatelo con del Ragusano stagionato. Al naso è sfumato tra toni di ribes, rosa canina, ciliegia, torrefazione e leggera liquirizia, erbe officinali. In bocca s’espande sotto la spinta vivace del nerbo acido e dei tannini, ricordando la liquirizia e l’anice. Chiusura rigorosa e lunghissima all’insegna di vibrante freschezza e mineralità, come si conviene ai rossi da invecchiamento.

Cantina: Tenuta delle Terre Nere

Zona: Sicilia

Anno: 2016

Classificazione: DOC biologico

Uve: 98% Nerello mascalese, 2% Nerello cappuccio

Gradazione Alcolica (% vol.): 14.0

Colore: Rubino tenue con riflessi aranciati

Formato (cl.): 75.0

Disponibile su ordinazione

Condividi questo prodotto:

Descrizione

Etna Rosso Guardiola DOC “Tenuta delle Terre Nere”. Di tutti i nostri crus il Guardiola Etna Rosso è il vino dall’altitudine più elevata, dagli 800 ai 1000 metri, all’estremo limitare della D.O.C. E naturalmente, più si ascende, più il terreno s’impoverisce. E la Guardiola non fa eccezione: terreni magri composti maggiormente da sabbia vulcanica, pietrisco basaltico e tracce di cenere. In qualche modo il nostro Guardiola è particolarmente attraente. Sempre il vino più chiuso e difficile, alcune volte sbilanciato da giovane, rimane comunque uno dei preferiti. Di tutti i crus è quello che richiede più tempo per rilassarsi ed esprimersi. Il nerbo cede di tensione, i tannini si ammorbidiscono, l’autorità e il vigore restano. Brasati, umidi, coniglio alla cacciatora, civet di lepre, finanziera, fegatelli allo spiedo, salsicce e fagioli all’uccelletto.

Etna Rosso Guardiola DOC “Tenuta delle Terre Nere”. Di tutti i crus è quello che richiede più tempo per rilassarsi ed esprimersi.

Cantina: Tenuta delle Terre Nere

ABBINAMENTI: Vino classico da brasati e piatti a base di cacciagione, provatelo con del Ragusano stagionato.

Denominazione: Etna Rosso D.O.C. biologico

Prima annata prodotta: 2002

Zona di produzione: contrada Guardiola, comune di Castiglione di Sicilia (Catania)

Varietà di uve: 98% Nerello mascalese, 2% Nerello cappuccio

Superficie vigneto: 1,5 ha

Resa per ettaro: 3,5-4,5 tons/ha

Caratteristiche del terreno: vulcanico, misto di sabbia, pomice e cenere vulcanica, discreta presenza di scheletro

Esposizione: versante nord dell’Etna a 850-900 metri s.l.m. Età media delle viti: dai 50 ai 70 anni

Allevamento: alberello tradizionale etneo con tutore singolo

Periodo di vendemmia: seconda decade di ottobre

Vinificazione: fermentazione alcolica a temperatura controllata (28-30° C)

Affinamento: fermentazione malolattica spontanea e maturazione in barriques, tonneaux e botte grande (10-30 hl) di rovere francese (20% legno nuovo).

Imbottigliamento: dopo 16-18 mesi di affinamento in legno e 1 mese di affinamento acciaio

Aspetto: rubino tenue con riflessi aranciati

Profumo: complesso, con una nota balsamica che ricorda le erbe aromatiche mediterranee

Sapore: elegante, equilibrato, con una piacevole nota acido-tannica

Abbinamenti: carni, formaggi stagionati

Grado alcolico: 14%

Produzione annuale: 5.000 bottiglie (0,75 l)

Informazioni aggiuntive

Peso 1.416 kg

Ti potrebbe interessare…

Non ci sono prodotti nel carrello