Santagostino Firriato Rosso IGT

Santagostino Firriato Rosso IGT

Santagostino Firriato Rosso IGT

Dalla Tenuta di Baglio Sorìa, dove la brezza di mare arriva a toccare le eleganti geometrie del vigneto, nasce una perla enologica, tra i migliori rossi siciliani per piacevolezza e bevibilità, ricco di frutto e di eleganza, pioniere nell’associazione di uve internazionali e autoctone. Il pluripremiato Santagostino Firriato Rosso IGT , deve la sua celebrità ad un suolo che si presta perfettamente alla maturazione di vini di straordinaria qualità, e all’incontro del Nero D’Avola con il Syrah. Nel palato afferma una classe impareggiabile e si conferma vino dal profilo internazionale: vellutato, morbido e persistente, dai tannini fitti, carezzevoli e gentili.

Santagostino Firriato Rosso IGT

Tipo di terreno: calcareo argilloso
Esposizione: sud – sud/ovest (200 mt. s.l.m.)
Sistema di allevamento: controspalliera con potatura a cordone speronato/Guyot
Piante per ettaro: n° 5.500/6.000
Resa per ettaro: 7.000/7.300 kg
Vendemmia: raccolta manuale. II decade di settembre, Syrah I decade di settembre
Temperatura di fermentazione: 24°-26°C
Periodo di fermentazione: 10 giorni
Vinificazione: tradizionale in rosso in vasche di acciaio inox termocontrollati
Fermentazione malolattica: svolta
Affinamento: 8 mesi in barriques di rovere americano
Affinamento in bottiglia: circa 6 mesi
PH: 3,40 (val.medio)
Acidità totale: 5,96 g/l (val.medio)
I° vendemmia prodotta: 1991
Formati: bottiglia da 75 cl. e 1,5 lt.
Calice consigliato: ballon leggermente panciuto

Santagostino Firriato Rosso IGT

Note di degustazione
Colore: rubino fitto e profondo dalle vivaci tracce violacee;
Olfatto: si presenta con concentrate e ben definite nuance di marasca, frutti di bosco, rabarbaro, chiodi di garofano, erbe aromatiche e prugna, che si avvicendano e intersecano a fascinosi sentori di liquirizia, inchiostro e foglie di tabacco;
Palato: soave, morbido e carezzevole, esibisce la sua grande personalità di impronta fortemente mediterranea coniugando con ammirevole armonia una stoffa potente ed esuberante, straordinario brio gustativo, tannini vellutati e di rara nobiltà;
Caratteristiche: è un vino che ha fatto la storia della moderna enologia siciliana, da sempre apprezzato su tutti i mercati internazionali, complesso e di caratura superiore, di immensa bevibilità e piacevolezza, dal frutto quasi “carnoso”, un fuoriclasse della sua categoria;

Curiosità
Sant’Agostino di Ippona è celebrato come Padre, dottore e santo della Chiesa cattolica e come il massimo pensatore cristiano del primo millennio e uno dei più grandi uomini di tutti i tempi. Ricordato anche come Doctor Gratiae (“Dottore della Grazia”), scrisse innumerevoli opere e lettere, che aiutano a ricostruire il suo pensiero filosofico, la sua fede religiosa e la sua stessa biografia. La sua più celebre opera, le Confessioni, racchiude il percorso di maturazione religiosa che l’ha condotto ad abbandonarsi alla totale obbedienza a Dio. Qui si esplica il pensiero agostiniano dell’incapacità umana all’orientamento nella vita terrena, a cui si può sfuggire solo con l’illuminazione del Padre Eterno e la fede in Lui.

Lascia un commento

Non ci sono prodotti nel carrello